Serrature elettroniche sono sicure ?

Non tutte le serrature elettroniche sono sicure

L’apertura non autorizzata delle serrature elettroniche è possibile?

Man in the middle, app, access point, un bravo informatico e tante serrature si aprono in un attimo. Una serratura elettronica essa sia motorizzata, a tastiera digitale, wireless o nfc per essere sicura deve essere progettata con dei sistemi e protocolli informatici evoluti anti criptaggio.

I concetti base per tutelarsi nell’acquisto delle serrature elettroniche, il futuro è diventato ormai il presente, occorre tenersi aggiornati.

Uno dei sistemi avanzati di effrazione informatica nell’ambito del controllo accessi è quello che colpisce le serrature che utilizzano il geo localizzatore e il wi-fi, sfrutta il sistema hacker MITM acronimo di Man in the Middle, un altro sistema è l’acquisto delle chiavi di programmazione o dei programmatori e sviluppare delle applicazioni di crittografia dedicate.

Man in the middle è un attacco crittografico che intercetta i messaggi informatici di due parti comunicanti fra loro.

man-in-the-middle-attacco-hacker-serrature-elettroniche-wifi-nfc

man-in-the-middle-attacco-hacker-serrature-elettroniche-nfc-wifi-bluetooth

Ad un hacker bastano una access point con 2 o più antenne (un particolare router) ed una applicazione appositamente sviluppata per entrare nel vostro computer di casa se non protetto con sistemi di messaggi cifrati “interlock”, spesso i social sono a rischio, la vostra mail non è sicura, lo sapevate? Solo pochissimi privilegiati conoscono cosa si cela dietro al potere dell’informatica.

Nel nostro specifico settore, quello delle serrature di sicurezza, molte apparecchiature che si interfacciano con le serrature a tecnologia wi-fi, bluetooth ed NFC non sono sicure, a meno che la commutazione del segnale delle chiavi con la serratura non venga utilizzato solo nelle fasi di programmazione delle chiavi di accesso in un sistema proprietario o locale, quindi che non salvi i dati nei server cloud.

I sistemi più sicuri infatti sono quelli che utilizzano una programmazione direttamente sulla serratura da una chiave master che raccoglie tutti i dati e per abilitare una chiave utente occorre l’utilizzo della chiave master, la quale chiede sempre una password per ogni operazione che si esegue sul piano di chiusura e sulle autorizzazioni.

Le serrature che salvano i dati nei server sono considerare sicure con molta cautela, sono da preferire di gran lunga i sistemi proprietari stand alone. I sistemi collegato con una rete internet wireless non sono sicuri, mentre quando viene utilizzato il Bluetooth criptato per eseguire una programmazione indiretta delle chiavi, il sistema è molto sicuro.

Come nel settore della telefonia mobile occorre sempre tenersi aggiornati, se un cilindro meccanico è brevettato per garantire sicurezza per una decina d’anni, le serrature elettroniche vanno aggiornate in tempi molto più ristretti.

In fase di acquisto occorre prestare quindi molta attenzione e chiedere sempre a periti informatici e specialisti nel campo dell’informatica quali sono le migliori serrature elettroniche per la sicurezza dei luoghi lavorativi e per la vostra abitazione. Questo tipo di consulenza sarebbe adeguata se condotta con chi non è un diretto responsabile commerciale del prodotto; quest’ultimo infatti difenderà sempre il marchio del quale è partner, mentre un installatore libero professionista ed un esperto informatico tenderanno a valutare con più imparzialità il prodotto ai fini di preservare la sicurezza dell’utilizzatore finale, del prestigio della propria impresa e del senso civico di responsabilità nel prendersi cura della sicurezza altrui.

La disinformazione dei clienti è l’arma vincente per gli abili venditori, Aries serrature di sicurezza invece è dalla parte del consumatore ed è a favore della liberalizzazione delle informazioni.

Sempre dalla parte del cliente, la nostra azienda, oltre a condurre corsi specialistici sulla conoscenza dei prodotti, sta collaborando con esperti del settore informatico per testare molte serrature elettroniche e cilindri europei elettronici con controllo accessi, garantendo ai propri clienti il passaggio di informazioni e consigli indispensabili per tutelare la loro sicurezza.

Per questioni di riservatezza non saranno pubblicati, per ora, i test. Aries è costantemente aggiornato con l’aiuto di esperti informatici, i quali sono diventati anche quei clienti che hanno scelto il sistema che attualmente preferiscono di gran lunga nel mercato di nicchia delle serrature elettroniche.

Ecco il vero vantaggio del Bluetooth criptato per la sola programmazione delle chiavi e perché è di gran lunga preferito dai clienti informatici.

Serrature e porte blindate con tecnologia elettronica ne esistono di tantissime tipologie, attenzione che realmente sono poche quelle sicure.

Quando acquistiamo una serratura elettronica non solo bisogna prevedere misure di sicurezza contro lo scasso ma anche la tutela della nostra privacy, con consentiamo ai sistemi pensati per la massa, dove tutti devono uniformarsi, di invadere la nostra privacy, come invece già sta succedendo a causa delle nostre scelte sbagliate in campo della comunicazione informatica.

La sicurezza informatica nella tecnologia delle serrature elettroniche e nei cilindri europei con sistemi di controllo accessi è di fondamentale importanza.

Noi abbiamo la soluzione di sicurezza che tuteli la vostra privacy, un sistema libero da vincoli di manutenzione, che va contro corrente rispetto la fuorviante campagna pubblicitaria delle serrature che si aprono con altri protocolli come il geo localizzatore o il wifi, anche l’apertura diretta con il Bluetooth non è sicura al 100%, solo un sistema indiretto di apertura e codifica delle chiavi vi può dare garanzie, e questo lo fa solo Winkhaus Blue Compact e Blue Smart, i sistemi smart per la casa, ufficio e grandi aziende.

Per informazioni, preventivi e prezzi delle serrature elettroniche sicure Winkhaus Blue Compact e Blue Smart, contattateci al form sottostante.

Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

Invia