Defender serratura

Sistemi di sicurezza defender per porte e serrature

Corazze antishock per la protezione anti effrazione della serratura

Defender serratura: sistema di protezione per la sicurezza di porte e dispositivo per proteggere porte blindate con chiavi e serrature a cilindro europeo.

defender-serratura

Di protezioni per serrature ne esistono di tantissime varianti e per molti scopi, tra i quali i più importanti sono i defender per porte blindate con cilindro europeo, defender per serrature doppia mappa, defender magnetici, per garage, serrande, inferriate e serramenti normali.

Caratteristiche dei defender per serrature e come scegliere i migliori

Perché proteggere le serrature con un defender o corazza anti effrazione?

Lo sapevate che anche il rotore o guida chiave è fondamentale in un defender?

Proteggere serrature a doppia mappa e con cilindro europeo su porte blindate e serramenti in genere è diventata una necessità, oggi come non mai la priorità è quella di proteggere il nottolino o la bocchetta di ingresso delle chiavi su qualsiasi tipologia di serrature con lo scopo di allungare tangibilmente i tempi di effrazione ed apertura di una serratura o atti di vandalismo prodotti dai ladri scassinatori o malviventi.

Gli atti di vandalismo includono anche il tentativo di inserire corpi estranei nella serratura o colla, pertanto l’applicazione di un defender ad alta classe di sicurezza permette di distanziare ed impedire l’ingresso di oggetti minuti e dannosi facilmente introducibili (colla Attak, carta stagnola, stuzzicadenti, spilli), che danneggiano la serratura e ne impediscono, agli utilizzatori, l’inserimento delle chiavi.

A tal fine i migliori defender per serratura hanno il rotore di inserimento della chiave popolarmente detto guida chiave molto profondo, di conseguenza anche i migliori cilindri hanno chiavi con gambo ed impugnatura lunghi.

rotori-defender

Veramente poche sono le protezioni per serrature adeguate allo scopo, infatti nonostante siano fondamentali anche le caratteristiche già conosciute e tanto ricercate dai clienti in internet come defender antitubo, antishock ed antistrappo, la lunghezza adeguata del rotore racchiude anche i più sofisticati sistemi anti fresa ed estrazione dello stesso rotore durante le operazioni di scasso più aggressive.

rotori-defender-inserti-manganese

defender-senza-antiperforazione-anti-estrazione

defender-antiperforazione-anti-estrazione

I rotori più lunghi detti anche maggiorati sono inseriti in doppie protezioni o inserti anti fresa ed estrazione (visibili nella foto in alto a destra). Caratteristica quest’ultima che porta ad un livello ancor più alto il tanto dichiarato classe 4 nei defender anti effrazione, che ha di certo un suo valore, ma non significa il completo raggiungimento della massima soluzione disponibile al momento nel settore delle protezioni defender. Diversa invece e la classe di sicurezza dei cilindri europei che racchiude 6 gradi o livelli di sicurezza suddivisi in un altra tipologia di scala con altri criteri di valutazione.

Attualmente i defender con i rotori più profondi e con doppi inserti in manganese anti estrazione vengono prodotti dalla prestigiosa azienda Azzi Fausto; i quali prodotti sono da me trattati nell’intera gamma completa da catalogo.

defender-azzi-top

Altro ruolo fondamentale del rotore profondo nella tecnica manipolativa è quello di mettere fuori uso il tensore di rotazione quando sono applicate tecniche di key bumping e di picking con il grimaldello elettrico. Per approfondire si invitano i lettori a leggere la pagina tecniche di effrazione.

grimaldello-punzonati-defender

A cosa servono i defender magnetici?

Defender magnetico: dispositivo di copertura del rotore o della bocchetta guida chiave delle serrature

Il defender per serrature che include una seconda protezione utilizzata per coprire il foro di passaggio delle chiavi d’utilizzo della serratura, prende il nome di defender magnetico, prodotto che ha lo scopo di impedire l’inserimento di oggetti estranei oppure di permettere a chi ha in prestito le chiavi d’utilizzo della serratura (parenti, domestica, baby sitter, ospiti) di accedere all’ingresso per il periodo concesso dal padrone di casa.

Il defender magnetico va attivato (aperto) con una nuova serie di chiavi dette appunto chiavi magnetiche, il sistema completo di serratura e defender magnetico va quindi utilizzato con due serie distinte di chiavi: le chiavi d’utilizzo della serratura e le chiavi magnetiche di copertura del rotore. Per molti questa è una soluzioni a costi contenuti per avere 2 serrature o meglio 2 chiusure per un’unica porta o accesso. L’attivazione del magnete viene svolta per contatto e trascinamento per mezzo delle chiavi accostate alla copertura del rotore.

I prodotti che derivano dalla categoria dei defender magnetici più utilizzati sono i defender Disec, pretigiosa azienda produttrice, e rispettivamente il defender Mg 220 per doppia mappa ed il defender Magnetico Monolito Mrm 29 per porte blindate, quest’ultimo regolabile in profondità. Prodotti anche questi sempre disponibili per i miei clienti.

defender-magnetico-serratura

defender-magnetico-per-serrature-doppia-mappa-mg220-disec

Il sistema anti strappo nei defender antishock

Una delle tecniche di effrazione di tipo distruttivo e di grande efficacia è lo spezzamento e strappo del defender con la potente leva e presa fornita dal tubo innocenti, famoso per le applicazioni infinite nel settore della carpenteria. Quando si parla di defender anti tubo si parla di un prodotto che non subisce uno shock o strappo improvviso e quindi una veloce effrazione, per evitare che si verifichi la presa del corpo cilindrico di una protezione defender e quindi il probabile strappo del cilindro sottostante, occorre applicare degli accorgimenti costruttivi.

defender-anti-strappo-anti-tubo

defender-porte-blindate defender-serrature defender-anti-tubo-antishock-classe-4

I defender anti tubo ed anti strappo certificati sono costruiti in acciaio temperato e adottano 2 tipologie di anti shock, la prima è la forma tornita o stampata semi sferica o a gradini sulla parte cilindrica sporgente ed esterna del corpo della protezione, la seconda è la forma della mostrina di contorno del defender di tipo a vaschetta, la quale crea un ponte ed un corpo unico con il defender e la base di appoggio della serratura.

La parola appoggio è molto importante in quanto fra professionisti si parla anche di defender d’appoggio, accostare il defender direttamente alla serratura significa formare un unico blocco ancorato ai fissaggi della porta laddove è installata la scatola principale della serratura, in questo modo il sistema ostacola le più violente tecniche di estrazione e distruzione del cuore delle serrature. Serratura, lamiera della porta, cilindro e defender in un unico e saldo ancoraggio sono estremamente difficili da espugnare.

defender-antishock

Ricordiamo che in Italia la ditta Disec ha brevettato il sistema Sferik (forma semi sferica) dei propri defender anti tubo mentre la ditta Azzi Fausto ha brevettato una soluzione analoga e molto efficace a forma a tronco di cono a gradini. Questi due brevetti sono presi come standard qualitativo e sempre applicati alla produzione di defender ad alto livello di sicurezza. L’acquisto quindi di un buon defender non può non includere una di queste due forme caratteristiche, fondamentali per contrastare la presa e lo strappo con il tubo innocenti.

Scelta d’acquisto e prezzi dei defender per serrature

Prestare attenzione e non acquistare d’impulso on line defender e serrature

Il mercato, i costi ed i listini prezzi dei defender e delle serrature largamente pubblicizzati su internet e sui principali portali web causano confusione e problemi di scelta d’acquisto per il potenziale acquirente, data la vastità di articoli e data l’anomala divergenza di prezzo sullo stesso prodotto in molti siti internet, il cliente si trova spaesato. D’altra parte le ferramenta vendono il prodotto per il quale sono partner e quindi la composizione di articoli d’eccellenza non si trova facilmente.

Da ricordare che, se non si conoscono il settore, le fonti e le referenze del rivenditore, acquisti a prezzi ribassati di un prodotto, possono far incorrere l’acquirente in cattivi affari.

Soprattutto dato che un impianto serratura è caratterizzato da vari elementi, abbinare un articolo ad un altro un modo errato, esempio concreto un cilindro ad un defender, può in fase di installazione e collaudo compromettere il funzionamento della serratura, creando anche danni non coperti dalla garanzia. La mia azienda a differenza di tanti rivenditori on line e siti e-commerce aiuta il cliente a scegliere con criterio i prodotti più adeguati, abbinando ogni accessorio alla propria singola esigenza, quest’ultima caratterizzata dalla marca originale della serratura o della porta. Tutto questo ad un ottimo rapporto qualità prezzo.

Un buon defender per serrature non consta meno di € 50,00.

Tipologie e marche di defender per serrature e porte

La produzione delle corazze protettive per porte blindate e serramenti è oggigiorno un riferimento ed un obbligo per le grandi aziende che si occupano di progettazione e vendita delle serrature di sicurezza. Ogni produttore intraprende le proprie scelte personali e tecniche costruttive relative alla fabbricazione dei defender per serrature, generando una linea ed una gamma di prodotti molto vasta, dalle versioni low cost ai sistemi certificati ad alta classe di sicurezza.

Le aziende Leader per per la produzione delle protezioni per serrature sono in buona parte anche produttrici di cilindri di sicurezza e sistemi di chiusura.

Defender porte blindate dei migliori marchi

Defender porte blindate dei migliori marchi

I marchi in commercio di facile reperibilità sono i defender Atra Dierre, Azzi, Agb, Cisa, Cipierre, Cisa, Cr, Dierre, Disec, Esety, Fontana, Mottura, Plus Mul-t-lock, Securemme, Vighi, le varianti più importanti sono il Defender Azzi super blindato Top e super blindato auto registrante, ed i modelli Defender Disec Magnetico, monolito top, kripton top, sferik top, sferik kripton, per doppia mappa Mg 220, per basculanti Dn130ps1.

defender-sferik-disec

Corpo del defeder anti tubo a tronco di cono zigrinato

Corpo del defender anti tubo a tronco di cono a gradini della ditta Azzi

defender-per-serramenti

defender-per-serramenti-legno

defender-serratura-basculante-garage

defender-per-basculanti

Conoscere le caratteristiche costruttive, il fissaggio e la tecnica di installazione del defender per serratura è fondamentale per stabilirne la compatibilità con molte marche di serrature, infatti non è obbligatorio installare un defender Mottura su una serratura Mottura, tanto meno un defender Cisa su una serratura Cisa. Molte marche di serrature hanno la predisposizione a ricevere l’applicazione di defender con cosiddetto interasse delle viti di fissaggio di tipo universale o passo standard.

Grazie a particolari spessori da inserire sotto la base di appoggio del defender è possibile installare la protezione antishock per porte blindate anche su porte in legno e semi blindate con serrature ad applicare tipo Mottura serie 620 o 640 a cilindro europeo e Cr serie 2200 e 2300 Pe, Cerutti, Potent, Auno.

defender-serrature-applicare-mottura

La foratura di fissaggio e la compatibilità nei defender per serrature

Gli interassi di fissaggio standard e quelli delle marche particolari

La maggior parte dei tipi di serrature che supportano il montaggio del defender utilizzano la distanza dei 2 fori di passaggio delle viti con quota 38 mm per consentirne il fissaggio, misura che viene chiamata anche interasse standard. Altri interassi diversi da quello standard caratterizzano il defender chiamandolo con lo stesso nome della serratura, casi caratteristici, interasse Cr Esety a baionetta (in disuso e fuori produzione), interasse Atra Dierre 31 mm, interasse Vighi Top primo tipo 36 mm, interasse Tesio 26 mm.

In molti casi le serrature prodotte dalla ditta Oikos con serrature Esety e dalla ditta Blindors con serrature Cr supportano ancora il defender a baionetta e devono essere aggiornate con quelle che montano il passo standard da 38mm.

Sotto un’immagine di un defender prodotto dalla ditta Azzi che intelligentemente è stato progettato e realizzato con doppia foratura, passo standard 38 mm e passo Tesio 26 mm.

defender-serratura-interassi-fori-fissaggio

L’unificazione del passo standard per una vasta tipologia e marche di serrature ha introdotto in buona parte il vantaggio di caratterizzare il prodotto per concezione costruttiva e per livelli di sicurezza riducendo il catalogo ed il magazzino dei fornitori e degli installatori, d’altra parte le aziende che producono i defender a passo standard risentono tantissimo dell’effetto della concorrenza, da qui il motivo per il quale si scoprono diversi sottogruppi di prodotti, i defender economici e quelli certificati, i defender sferici, i defender monolitici, i defender magnetici, e molte imitazioni o re interpretazioni dei prodotti brevettati dai marchi Leader.

Frequentemente è possibile acquistare una serratura Cisa ed applicare un defender Azzi oppure ad una serratura Mottura applicare un defender Disec o Mul-t-lock, nei limiti delle possibilità correlati alla compatibilità degli interassi di foratura.

Conclusioni e riflessioni sulla conoscenza dei defender per serrature

Alla fine di questo articolo è comprensibile come anche essere istruiti alla conoscenza di un solo accessorio relativo alle serrature di sicurezza, come appunto il defender, comporti tutta una serie di attenzioni e scelte che portano all’acquisto del prodotto corretto, senza dimenticare che l’esperienza dei venditori puri, ovvero delle attività prettamente commerciali, non sarà mai superiore all’esperienza di un artigiano rivenditore, infatti lo specialista installatore, giorno dopo giorno, potrà testare e comparare un’infinità di articoli, imparando a selezionare solamente gli abbinamenti vincenti sia in termini di sicurezza che di affidabilità e durevolezza nel tempo.

Installazione e vendita dei migliori defender per serrature

La mia azienda rivende defender, cilindri e serrature delle migliori marche; se sei interessato ad acquistare prodotti di qualità puoi scrivermi al form sottostante.

defender-serratura-porta-blindata

Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

Invia

Serrature europee per porte blindate

Come investire nelle serrature di sicurezza

Risparmiare in sicurezza non è conveniente

Serrature europee per porte blindate, quanti modelli e tipi esistono, quali sono le più sicure, i vantaggi, i limiti imposti dai prezzi e costi dei prodotti presenti sul mercato, dalle materie prime e dalle aspettative dei clienti, l’opportunità di risparmiare investendo in modifiche per le trasformazioni semplici o complesse di serrature per porte blindate comuni e fuori produzione per chi non può permettersi l’acquisto di una nuova, moderna e sicura porta blindata appartenente alle più alte classi di sicurezza.

Ecco una sezione specifica che spiega in modo semplice i prezzi delle serrature.

Approfondimenti e guida all’acquisto di porte e serrature

Guida tecnica, tipologie e caratteristiche delle serrature europee per porte blindate per arrivare preparati alla scelta d’acquisto e alla corretta interpretazione dei prezzi e dei lavori di manutenzione delle serrature blindate.

Conoscere i segreti delle serrature per porte blindate e perché conviene investire sulle modifiche di porte blindate esistenti.

Le serrature europee per porte blindate sono la parte meccanica centrale per la chiusura di una porta blindata, il blocco di chiusura che contiene i chiavistelli e le piastre di collegamento per aste e deviatori di chiusura inferiori e superiori; mentre gli accessori per serrature europee sono costituiti dalle protezioni esterne chiamate defender ed i blocchetti interni chiamati cilindri a profilo europeo, i quali sono messi in funzione dalle chiavi.

serrature blindate europee defender cilindri europei

 

Ad ogni serratura europea, defender e cilindro devono essere abbinati i giusti corredi e complementi come bocchette, mostrine, maniglie o pomoli per una corretta funzionalità e per ottimizzare l’estetica esterna delle porte.

Le serrature a cilindro europeo per porte blindate più frequenti e richieste, messe in vendita dalle aziende che producono serrature, sono compatibili alle vecchie serrature doppia mappa in modo da permettere una perfetta sostituzione e quindi installare la nuova serratura nella sede originale.

In alcuni casi le serrature europee per porte blindate di ultima generazione devono essere modificate ed adattate in quanto esistono molte tipologie di portoncini blindati e serrature doppia mappa che non vengono più prodotte, alcune sono state personalizzate e concepite in lotti limitati su richiesta di costruttori che producono porte esclusive; di fronte queste particolari situazioni solo un bravo artigiano come un fabbro specializzato ed esperto in conversioni e sostituzione serrature per porte blindate, abile e competente può procedere alle modifiche su modelli speciali di serrature blindate fuori produzione o appartenenti a serie speciali, molte volte di difficile reperibilità.

Per tanti artigiani installatori e manutentori di serrature, ma soprattutto per i produttori di porte blindate, la modifica su serrature blindate di serie speciale o fuori produzione è un grande limite, in quanto richiede tempo, ingegno, esperienza ed attrezzi adeguati, nonché una grande conoscenza delle marche e modelli di serrature originali e compatibili, esperienza nelle fasi di montaggio e conoscenza degli accessori che deve auto costruire per ogni singola porta blindata, le più diffuse sono le serrature per porte blindate, Cr, Cisa, Dierre, Fiam, Iseo, Mottura, Mul t lock e Securemme, le quali rappresenta l’ottanta per cento della fetta di mercato delle chiusure blindate.

Alcune delle serrature europee per porte blindate diffuse

Alcune delle serrature europee per porte blindate diffuse e dalla forma della scatola di tipo standard e frequente.

 

Le porte blindate fuori produzione si possono aggiornare e modificare con serrature europee

Tutto si può modificare e creare artigianalmente, e questo è un caposaldo nella professione di artigiano qualificato ed esperto in serrature, troppe aziende consigliano ai propri clienti di sostituire l’intera porta blindata di fronte al cambio di serrature speciali, ne consegue che l’utilizzatore finale può perdere la grande opportunità di preservare la parte della struttura meccanica di chiusura di una porta blindata di vecchia concezione, che come struttura, resistenza e solidità, diventa un solido e resistente sistema anti effrazione se abbinato ad una affidabile sicura serratura europea. Una buona serratura europea per porta blindata costa installata dai 500,00 ai 700,00 Euro.

Molti portoncini blindati di produzione anni 80 o 90 della fascia media di prezzo, adatti ad appartamenti, non hanno nulla da invidiare alle nuove concezioni di porte blindate con classi medie di sicurezza, che frequentemente si diversificano per il solo aspetto estetico, eccezione fanno solo quelle porte blindate tipo Caveau che si collocano sulle più alte fasce di prezzo e classe di sicurezza, destinate a case indipendenti, banche ed uffici con particolari esigenze. Tuttavia ci sono casi particolari in cui le porte blindate non si possono smontare o smaltire, in quanto installate e concepite in fase costruttiva di un edificio o in posizioni per la quale non c’è una convenienza oggettiva alla totale rimozione e sostituzione, un esempio a me vicino, attico al quinto piano a Venezia centro storico con giro scale molto stretto.

Rimanendo su blindati di produzione destinata all’utente medio che vive in un condominio, la trasformazione della serratura per porta blindata con serrature a cilindro europeo, è la risposta più conveniente e sensata per incrementare la sicurezza all’accesso della propria abitazione.

Chi invece preferisce investire nelle porte blindate di massima sicurezza e non ha limitazioni di prezzo deve concentrarsi su aziende che producono prodotti brevettati esclusivi, altamente certificati e da investimento, spostando l’attenzione dal mercato concorrenziale dei marchi commerciali ed evitando i prodotti civetta in offerta a prezzi stracciati. E’ impensabile dato il costo delle materie prime e della vita di oggi fabbricare porte blindate a prezzi pertinenti con le aspettative dei clienti medi (€ 1.000,00 – € 1.700,00) paragonabili alle costruzioni artigianali dei decenni passati, che seppur arcaiche ed esteticamente essenziali, hanno una struttura solida e duratura, mirata alle funzionalità di base ed indispensabili; basta solo aggiornarle con una sicura serratura europea.

Oggi una porta blindata di alta sicurezza seria costa almeno 2.500 Euro.

Niente può essere più sicuro, oggi, di un prodotto di qualità e certificato, per questo o si modifica la porta esistente o si deve investire sui infissi e porte blindate di massima sicurezza ed altamente certificate.

Serrature fuori produzione degli anni 80, alcuni prototipi in fase di modifica.

Serrature fuori produzione degli anni 80, alcuni prototipi in fase di modifica.

Marchi di serrature blindate fuori produzione e versioni speciali in serie limitata

Marchi di serrature blindate fuori produzione e versioni speciali in serie limitata

 

La migliore porta blindata si deve tirare e non si deve spingere

Pochi hanno pensato che la porta blindata più sicura sarebbe quella con apertura verso l’esterno magari con contro cassa e telaio filo muro o incassata con cerniere a bilico, sarà scomoda, ma segue il concetto pensato da sempre verso le porte delle casseforti o Caveau, potendo contrastare azioni estremamente violente come i tentativi di scasso con spinta, deformazione e demolizione della porta blindata per mezzo di Cric idraulici. Tuttavia prestare assoluta attenzione al fissaggio con zanche e tasselli chimici alla parete in muratura è di fondamentale importanza.

Il concetto di difficile scasso con la tecnica del tiraggio o estrazione è fondamentale per capire quali sono i vantaggi dei migliori cilindri europei di sicurezza con sistema anti estrazione del rotore o statore, e defender anti estrazione e perforazione, prodotti che la nostra azienda continuerà a consigliare insistentemente ai propri clienti, non solo per diversificarsi dalla concorrenza ma perché un buon cilindro europeo deve resistere anche alle più avanzate azioni di scasso con estrazione e frantumazione, non solo alle moderne tecniche manipolative che impauriscono i lettori in internet i quali cercano ossessivamente su Google serrature e cilindri anti bumping, anti manipolazione, anti sondaggio.

Da parte mia un prezioso consiglio, i forum ed i social media non vi dicono la verità, evitateli.

Le leggi della fisica non si cambiano, quindi occhio agli specchietti per le Allodole, occorre ragionare ad ampio spettro quando di parla si serrature europee per porte blindate ad alta sicurezza, investire nella sicurezza delle serrature parte da consigli tangibili e concreti che solo una professionista esperto installatore di serrature vi potrà rivelare.

Questo è l’esempio che alcune aziende producono porte blindate a tirare di serie.

La migliore porta blindata dal unto di vista della resistenza all'effrazione si tira verso l'esterno.

La migliore porta blindata che resiste alle effrazioni più violente si tira verso l’esterno.

 

Aries vendita serrature on line per artigiani e privati.

Prossimi argomenti:

·         Serrature europee per porte blindate commerciali

·         Serrature europee per porte blindate con produzione limitata

·         Serrature europee elettroniche per porte blindate vantaggi e limiti.