Sostituzione cilindro porta blindata

Aggiornare il cilindro della porta blindata, cambiare le chiavi di casa è l’occasione giusta per aumentare la sicurezza antintrusione,

grazie ad un nuovo cilindro europeo potrai assicurarti un funzionamento confortevole della tua serratura, senza rischi di rottura e spezzamento delle chiavi, blocchi improvvisi che ti possono lasciare chiuso fuori di casa,

potrai finalmente neutralizzare le scaltre effrazioni, evitare ladri in casa ed altri mille altri problemi che potrebbero farti arrabbiare e prendere a pugni la tua porta d’ingresso

La sostituzione del cilindro sulla tua porta blindata è un’operazione che dovrebbe essere prevista già con la prima fornitura e posa della porta, invece…

Non sempre i costruttori prevedono questa importantissima ed intelligente predisposizione che, sostanzialmente, aiuterebbe essi stessi e rende agevole, facile, e risoluto il cambio del cilindro della porta blindata a fronte di un’eventuale manutenzione.

Questo imprevisto emerge, quasi sempre, prima di un qualsiasi guasto o blocco completo alla serratura, e questa è una vera fortuna per chi coglie per tempo le avvisaglie di una probabile rottura del cilindro.

In questo istante è importante cogliere l’occasione per cambiare il cilindro della serratura blindata, senza procrastinare ma nel affrontare questa operazione di innovazione nel migliore dei modi.

Qualsiasi sia la tua situazione se hai cercato la frase: sostituzione cilindro porta blindata, questo articolo ti sarà di grande spunto per risolvere il tuo problema di sicurezza.

Porta blindata non predisposta ad un facile cambio del cilindro, quindi senza fori di esplorazione e senza vite laterale di facile raggiungibilità

Chi si cimenta per la prima volta durante questa tipo di intervento alla serratura, si blocca in questo preciso momento della manutenzione, soprattutto quando i fori di esplorazione per estrarre il cilindro non sono stati realizzati dal produttore della porta e la vite laterale al cilindro non si può raggiungere; spesso è invisibile nella posizione che ti aspetti di trovarla.

Ecco un video tutorial che riassume alcuni casi frequenti per quanto riguarda il problema di scovare la vite o le viti di fissaggio del cilindro europeo.

Sostituzione cilindro porta blindata senza vite laterale

Come fare in questi casi per cambiare il cilindro alla porta blindata?

Non aver previsto i fori di esplorazione ai rivestimenti della porta, in corrispondenza della serratura, obbliga a chi deve metter mano ad una manutenzione nel dover fare una modifica sul posto, creando, in modo minuzioso, questi spazi ben definiti atti a consentire l’operazione di raggiungimento delle viti di fissaggio del cilindro e della sua completa sostituzione.

Questa situazione capita frequentemente ai professionisti e fabbri pronto interventisti che si occupano del servizio di sostituzione cilindro porta blindata a domicilio e trasforma la situazione da apparentemente problematica ad una vera e propria opportunità per aiutare il cliente a migliorare la situazione iniziale e precaria generata dal costruttore.

È il momento giusto per evolvere, per migliorare questa condizione ed eseguire, non una banale sostituzione, non un togli e metti, ma un aggiornamento completo di tutti quegli accessori necessari per difendere il cuore della serratura, per difendere il nuovo cilindro.

Spesso un mal funzionamento del cilindro europeo non è sempre dovuto alle intrinseche caratteristiche dello stesso, alla sua qualità oppure all’esposizione più o meno aggressiva all’usura o agenti atmosferici,

un cilindro europeo per porta blindata mal funzionante potrebbe risentire di imprecise o precarie procedure di montaggio nella fase costruttiva della porta.

In sostanza il cilindro esce dalla produzione della porta con problemi generati dal costruttore.

Informazione quest’ultima che lascia basiti e che fa supporre al padrone di casa una probabile tecnica per vendere un nuovo prodotto da chi è stato contattato per l’assistenza d’urgenza.

La verità però è un’altra, molti mal funzionamenti delle serratura partono dal produttore, che è costretto a partecipare a gare d’appalto, avvalersi di materiali di mediocre qualità, di consegne veloci e pressanti, lavori di montaggio realizzati un tanto al braccio, pur di generare fatturato.

Questa è anche una delle micidiali debolezze che circonda il mondo dei bonus fiscali degli ultimi anni, visti come incredibilmente vantaggiosi dal volgo.

È una situazione molto ricorsiva quella di ricevere telefonate e di ascoltare i clienti demoralizzati che trovano difficile reperire, contattare e prenotare l’assistenza autorizzata del marchio della loro porta blindata dopo tutto questo retroscena.

Oltre al danno, la beffa, il produttore non vuole mai andare in perdita!

Bel pandemonio, ma è giusto che tu lo sappia prima di alzare quella cornetta e prenotare un qualsiasi intervento generalista.

Le persone che chiamano per un interventi d’urgenza per il cambio del cilindro alla porta blindata, nonostante siano provati e spesso agitati, riconoscono e ammettono che nel corso degli anni si è presentato un graduale peggioramento del funzionamento del cilindro, fin dai primi periodi nei quali la porta è stata posata.

Eh, questa è la realtà, non quella che ti raccontano gli influencer su You Tube quando ti propinano la sicurezza come se fosse tutta acqua pura e limpida che sgorga dalla sorgente.

In molti casi, anche dopo pochi mesi dall’installazione, il servizio clienti del produttore della porta sembra non esistere ed il cliente si sente praticamente abbandonato e getta la spugna sulla tanto attesa promessa di garanzia.

Questo è uno dei tanti problemi enormi che i liberi professionisti si ritrovano a dover gestire con chi è demoralizzato, deluso, frustrato, per mancanza di assistenza da parte del produttore o del rivenditore-installatore della porta blindata.

Se ti rispecchi anche tu con coloro che hanno riscontrato avvisaglie di mal funzionamento o addirittura il cilindro europeo che gira a vuoto (chiave gira ma non apre) sulla tua porta blindata sappi che è ora di fare una bella manutenzione, di riportare la tua porta ad un alto livello di sicurezza antieffrazione e di confort, quello che fin dall’inizio ti saresti aspettato.

Le serrature per porte blindate, predisposte al cilindro europeo hanno diverse configurazioni e modi di installarlo e di sostituirlo. Vedremo in seguito le più importanti, vedremo insieme come migliorarle e renderle aggiornabili, sempre, nel tempo.

Entra in consulenza con me al numero 348.8151975 e al 344.1597391.

Vai subito sul mio canale You Tube per vedere i modi con i quali risolvo tantissime problematiche di cilindro europeo non funzionante e come eseguire al meglio una professionale sostituzione del cilindro alla porta blindata.

Ecco perché aggiornare anche il defender ed abbinarne uno molto robusto con il nuovo cilindro europeo.

Entra in consulenza con me al numero 348.8151975 e al 344.1597391, vedremo insieme di sciogliere ancora qualche dubbio, qualche incrostazione o freno che ti tiene indeciso su quale soluzione adottare.

Michele Bortolotti

Con le parole chiave , , , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati